Apple MacBook Air 11.6″ o MacBook 12.1″, quale Ricondizionato acquistare? 3# SMARTblog

Ciao,
Bentornato sulla rubrica #SMARTblog di Smart Generation!

 

Oggi mettiamo a confronto due dispositivi apparentemente simili ma con prestazioni ed anni di uscita diversi.

 

Il primo è un MacBook Air da 11,6” del 2015 e il secondo è un MacBook 12” con display Retina del 2015.

 

Sono stati introdotti nello stesso anno ma hanno caratteristiche totalmente diverse: sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista funzionale.

 

Il MacBook Air da 11,6” con processore i5 (5a generazione) con 4 Gb di Ram ed SSD da 128GB, modello con l’iconica mela che si illumina. Porte USB 3.0 di serie e Thunderbolt 2.

 

Il MacBook 12”, che possiamo definire come successore del prodotto precedente, sebbene sia stato introdotto lo stesso anno racchiude performance similari rispetto al dispositivo sopra descritto ma in una scocca più sottile e più leggera con piccole aggiuntive novità:

 

La porta USB-C (Thunderbolt 3), più veloce ed anche polivalente (utilizzabile anche per le uscite video e periferiche di qualunque natura). La differenza sta nel display ad altissima definizione (display Retina), la tastiera retroilluminata con il nuovo meccanismo a farfalla molto più preciso e con una corsa del tasto molto più breve e infine il trackpad force touch (la prima versione che lo supporta).

 

Questo prodotto viene equipaggiato con un processore Intel Core M (processore modulare) con Clock da 1,1 GHz e Turbo Boost fino a 2,4 GHz. 8 Gb di RAM on-board e 256GB di SSD.

 

Sulla carta il processore sembrerebbe meno performante rispetto al predecessore ma in effetti la Ram e l’Hard Disk sono superiori. Infatti questo prodotto, che è anche più sottile e leggero, con un nuovo design costa anche 200€ in più rispetto al MacBook Air da 11.6″.

 

Dunque, se sei un professionista e desideri portare sempre con te il tuo lavoro, sicuramente il MacBook 12” può fare al caso tuo. Le prestazioni sono sono decisamente più elevate del Macbook Air 11,6”, i consumi sono contenuti grazie al processore Intel ed è anche più sottile, leggero e facile da trasportare.

 

Se invece sei uno studente universitario, non sei ancora entrato nel mondo del lavoro e desideri risparmiare qualcosa in più ti consigliamo il MacBook Air 11,6”, che ancora oggi è al passo con i tempi e non è molto differente in termini di performance dal MacBook 12”, sebbene sia la versione uscita subito prima.

 

Grazie per aver letto questo articolo, per ulteriori informazioni e per avere un raffronto “dal vivo” non ti resta che guardare il nostro breve video comparativo qui sotto!

Guarda il 3# SMARTblog su YouTube (4 min)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *