Un mondo di tasti! Scopri le differenze fra le lingue delle tastiere sui MacBook

È il momento di acquistare un nuovo MacBook o sei alla ricerca di una nuova tastiera per il tuo iMac?

 

Quando si ricercano questi prodotti una specifica che indichiamo sempre in scheda prodotto è il layout della tastiera, ovvero il modo in cui sono disposti i tasti, che varia a secondo del Paese di distribuzione.

 

Su Smart Generation® puoi trovare tantissimi dispositivi, provenienti da diversi paesi del mondo, che presentano simboli e lettere utilizzati in un idioma piuttosto che in un altro, differenti da quello a cui siamo abituati. In ogni inserzione presente sul sito è specificato il layout della tastiera, tramite l’inserimento di un apposito simbolo rappresentante la bandiera della nazione di appartenenza.

 

Tutte le tastiere presentano dei simboli in comune (£, $, % ) e altri caratteri invece sono tipici della lingua di appartenenza, non solo la presenza dei caratteri muta a secondo del Paese di distribuzione ma anche la posizione.

Andiamo a visionarle insieme più da vicino!

 

 

Layout Italiano

 

La tastiera italiana non ha bisogno di presentazioni, di tipo QWERTY con i suoi 105 tasti, di cui 5 dedicati alle vocali accentate, e il tasto sinistro shift corto, non lascia grande spazio ai caratteri speciali che tuttavia sono digitabili tramite semplici combinazione di tasti.

 

Layout Internazionale

 

 

Il layout della tastiera internazionale è il più diffuso sui dispositivi in vendita sul nostro sito. Sotto questa categoria raggruppiamo le tastiere con layout UK e USA; essi variano leggermente l’uno dall’altro e rappresentano la migliore soluzione qualora il layout italiano non fosse disponibile.

 

Il layout di queste tastiere nasce con l’intento di digitare con facilità anche i caratteri tipici di altre lingue. QWERTY anch’esso, non presenta tasti dedicati per le nostre vocali accentate (digitabili facilmente tenendo premuta la vocale desiderata e scegliendo l’accento desiderato, o semplicemente digitando l`apostrofo (’) seguito dalla vocale desiderata), offrendoci invece un ampio ventaglio di simboli e caratteri speciali facilmente individuabili, per rendere più semplice il processo di scrittura.

 

Layout Tedesco

 

 

La tastiera tedesca presenta un layout notevolmente diverso in quanto molto ricca di lettere accentate e caratteri speciali di uso comune. Di tipo QWERTZ, presenta i caratteri tipici dell’idioma tedesco, le nostre vocali accentate fanno posto alle vocali con dieresi ( ä , ö , ü ), il tasto dedicato al punto interrogativo verrà condiviso con la ß (s forte), anziché dal nostro apostrofo. La disposizione delle lettere è uguale al layout nostrano, fatta eccezione per l’inversione della posizione tra la “Y”e la lettera “Z”, inversione dovuta al frequente utilizzo nella lingua tedesca della lettera “Z” spesso associata alla vocale “A”.

 

 

Layout Francese

 

 

Il layout della tastiera francese differisce nettamente da quelli finora descritti, di tipo AZERTY, le lettere sono posizionate in maniera totalmente differente rispetto a quella a cui siamo abituati, ricca di caratteri speciali è considerata dai nuovi fruitori tra le più difficili a cui adattarsi.

 

 

Altri tipi di layout in cui potresti imbatterti

 


 

 

Qualsiasi sia il layout della tastiera è sempre possibile, tramite le preferenze di sistema del dispositivo, personalizzare le sorgenti di input, cambiando così la funzione dei tasti, che risponderanno al layout della sorgente di input selezionata.

 

Questa azione associata all’installazione di un kit di adesivi professionali, in vendita sul nostro store, ci permette di modificare anche visivamente il layout. Queste due azioni combinate ci permettono di non identificare nel layout del dispositivo un limite all’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *